Modificare Template con Template-Editor

  • Templates dal Burning Board di Community Framework basato su WoltLab . Non modificare manualmente il file System. Invece è presente l’editor per Template (Template-Editor) che consente di copiare i Templates (I modelli) in gruppi. Ma si deve essere in grado di usarlo.
    Queste sono diverse impostazioni che devono esser fatte in ACP.


    Innanzitutto è necessario un gruppo di modello personalizzato,dove verranno copiati i modelli da modificare.


    Questo gruppo di modelli (Gruppo di Templates) può esser impostato dal seguente percorso : Aspetto -> Templates -> Elenca templates dei gruppi -> Aggiungi Gruppo Modello (template).
    Aggiungi accanto al nome la posizione del gruppo modelli (gruppo di Templates)
    Posizione relativa ai percorsi : /templates/ e /wfc/templates/.


    Esempio di un percorso : /templates/Miei Templates oppure /wcf/templates/Miei templates.
    Dopo aver finalmente creato il gruppo modelli (gruppo di templates),si possono normalmente modificare i modelli (i templates).


    Mi raccomando,dare prima un modello di stile al Gruppo Modelli. Altrimenti,non verrà utilizzato. Mi raccomando,prima di modificare a piacere,altrimenti non verrà salvato alcun cambiamento.
    Mi raccomando, aggiungere prima il gruppo di templates allo stile. Fatelo prima di iniziare a modificarlo se no non vedrete i cambiamenti.
    Pertanto,è possibile/necessario modificare ogni stile,dal percorso : Aspetto -> Stili -> Elenco stili -> Modifica stile -> Globale -> Generale -> templates -> Gruppo di templates. Dal menu in discesa è possibile selezionare un gruppo modello già esistente.
    Questa opzione deve esser impostata per ogni nuovo stile, ricordo che è possibile assegnare diversi stili allo stesso gruppo di modelli (gruppo di templates).


    Dopo di che possiamo andare a modificare i modelli seguendo il percorso: Aspetto -> templates-> Elenco templates.


    Per modificare un modello è necessario cliccare solo una volta su di esso e successivamente su “Modifica modello”,oppure si cliccare due volte su di esso.
    Verrà visualizzata una nuova pagina,in cima deve esser specificato il gruppo modelli in cui è memorizzato il modello.


    Dove si ha il nome del modello (che non bisogna mai modificare normalmente) ed il codice sorgente che si può modificare a piacere.
    Quando si apre un modello da “Modelli standard”, l’opzione “copia modello” non è presente,questo perché i modelli predefiniti non possono esser modificati.
    Invece,è possibile modificare qualsiasi modello preso da un altro gruppo,quindi ora è possibile utilizzare l’opzione per copiare il modello (la versione precedente del modello rimarrà al suo posto),oppure si può spostare.


    A meno che non si è modificato il codice sorgente,il modello è nel nuovo Gruppo Modelli (gruppo di Templates).
    Vale la pena ricordare che solo i modelli modificati vanno copiati su un gruppo modelli da parte. I modelli che non esistono nel gruppo modelli personalizzato,sono presenti nel gruppo modelli standard. Così abbiamo bisogno di aggiungere solo i modelli che modifichiamo e non tutti.